angolo

Iniziare una relazione è come salire sulle montagne russe. Si affrontano una serie di alti e bassi che non si sa come finiranno e che spesso alterano gli equilibri ai quali si era abituati. A volte ci sentiamo in estasi, innamoratissimi e felici e abbiamo l’impressione di aver trovato davvero la persona giusta per noi. Altre volte la paura prende il sopravvento e tutto può essere messo in discussione solo per una incomprensione o un litigio.

Il punto è che bisogna essere in grado di attraversare una serie di emozioni per costruire una vera intimità che vada al di là dell’infatuazione iniziale. E per riuscirci, bisogna andare alla giusta velocità, senza frenarsi a causa della paura, ma anche senza affrettarsi a causa dell’entusiasmo.

Per riuscire in questo scopo, è importante sapere quali sono le fasi dell’intimità che ti aspettano e regolarsi di conseguenza.

Quindi quali sono le fasi dell’intimità? In quale fase ti trovi attualmente nella tua relazione? Come fai a sapere quando i tuoi livelli di intimità sono praticamente solidi?

 

1. Il viaggio sulle nuvole.

È elettrizzante. È esilarante. Da perderci la testa. Incontri qualcuno per la prima volta che ti fa sentire diverso. Incontri una persona che sembra avere tutte le cose sulla tua lista di controllo per il partner romantico perfetto. Le cose vanno alla grande e senti che la storia ha del potenziale per essere qualcosa di speciale. È la fase in cui sospendiamo completamente il nostro comportamento razionale e camminiamo sulle nuvole, ma, erroneamente, viene considerata come il punto ideale per molte coppie. Invece, questa fase, è destinata a finire, e, anzi, deve evolversi per poter diventare davvero qualcosa di speciale.

 

2. L’atterraggio.

Pensa a questa fase di intimità nella tua relazione come a un aeroplano che sta per atterrare. È diverso per ogni coppia. Entrano in gioco moltissime variabili e non sempre l’atterraggio sarà regolare, tutto dipenderà dalle capacità e dall’esperienza dei piloti. E’ la fase in cui si inizia davvero a rendersi conto che la perfezione non esiste, dopo tutto. È qui che le nature imperfette della relazione prendono davvero vita e potrebbero rappresentare una potenziale minaccia per il legame ancora immaturo. Alcuni atterraggi sono difficili e alcuni sono lisci. Molti, a questo punto, non reggono, confondendo le difficoltà dell’impatto con il segnale che non si tratti della relazione giusta. Ma non è affatto questo il momento decisivo per una relazione. Se si ha lo stomaco di resistere e continuare a stare insieme nonostante gli scossoni, l’intimità avrà un ulteriore balzo in avanti.

 

3. L’inizio della VERA coppia.

A questo punto hai praticamente visto il lato buono e cattivo della relazione. Se siete rimasti insieme nonostante i problemi incontrati, allora vuol dire che continuate a credere che il livello di intimità stabilito nella prima fase ha davvero un potenziale reale. Ora, quindi, è il momento di vivere un approccio più pragmatico. Non puoi più permettermi di camminare sulle nuvole tutto il tempo. Ci vuole impegno, responsabilità e la scelta consapevole di fare delle cose pratiche per migliorare la vita a due. E’ la fase in cui sei consapevole del fatto che l’intimità non sarà sempre tutta gioia ed emozione. E’ la fase per stomaci forti, in cui bisogna restare aggrappati alle cose belle per riuscire a gestire quelle brutte e andare avanti insieme.

 

4. Il ritorno della favola.

Se avete resistito abbastanza da restare insieme fino a qui, questa è la fase dell’intimità in cui entrambi tornate alle vostre radici. È qui che torna il brivido e la gioia iniziale che provavate nella fase dell’infatuazione. È qui che ti ricordi le ragioni per le quali ti sei messo insieme e perché entrambi siete ancora disposti a mettervi in gioco per far funzionare le cose. Questa è la fase dell’intimità in cui puoi davvero iniziare a sentire di avere qualcosa di stabile e reale.

 

5. L’amore VERO.

E alla fine di tutto, l’obiettivo finale della costruzione dell’intimità è l’Amore. Si, hai letto bene, non è la base di partenza, ma quella di arrivo. È l’evoluzione dell’intimità in qualcosa di reale, caldo e solido. Da questo momento in poi l’intimità costruita nelle fasi precedenti sarà la base dell’edificio della vostra relazione e l’amore (frutto dell’intimità) sarà ciò che vi porterà al livello successivo. Vi darà il coraggio e gli strumenti per affrontare davvero le cose difficili della vita e per procedere sul serio, insieme, nel bene e nel male.

Ti ritrovi in una di queste fasi ma non sai come affrontarne le difficoltà?

Ti serve una mano per capire come gestire gli squilibri che stai vivendo nella tua relazione?

Dai un’occhiata ai nostri Manuali su come costruire un rapporto solido con l’Anima Gemella cliccando qui.

Anche questa è SeduzioneVera 😉

Share Button
Manuali per Donne

manuale quando lui non chiamamanuale per addestrare l'uomo-canemanuale se non gli piaci abbastanzamanuale riconquista il tuo exmanuale SPORCHI TRUCCHI per legarlo a teminibannerancorsasingle 10 tipi di uomini da evitaremanuale per averlo ai tuoi piediminiannerPaureDonneminiBANNERcuorespezzato
Banner_sesso

Manuali per Uomini

minibanneropenersminiriconqleiminiBANNERcuorespezzato

Percorsi di seduzione


unicasoluzionedonne2unicasoluzioneuomo2 minibannerpercorsodonnemnibannerpercorsouomini

Prodotti Audio


BANNERaudio4