angolo

Ok, la seduzione è tutta una questione di attrazione.

E l’attrazione è una cosa naturale, un misto di chimica e qualcosa di irrazionale nascosto in ciascuno di noi.

Quindi va bene l’idea di “essere ciò che sei” per attrare la persona giusta per te.

Si, ma… come fai a sapere che in questo momento della tua vita sei davvero cò che sei all’esterno o hai addosso una patina “anti-attrazione” che ti fa sembrare meno interessante, meno seducente e meno affascinante di quanto potresti essere?

Se hai difficoltà ad attirare l’interesse delle persone intorno a te, se sei spesso in preda alla solitudine più disperata, allora ecco 3 cose che puoi fare per diventare più attraente e fare venire meglio alla luce la tua vera essenza!

  1. Smettila di preoccuparti in maniera ossessiva di come appari: ore davanti allo specchio, o in palestra, o ad aggiustare capelli, trucco e parrucco, possono essere il segnale di una grande cura personale, ma anche di una grande insicurezza. Certo, gli altri non sapranno mai quante ore spendi per il tuo look, ma tu si, tu lo sai, ed è questo il punto! Se ti ossessioni con il tuo aspetto fisico perché hai paura di non essere sempre al top, paradossalmente, più tempo deicherai a ricercare la perfezione, più la perfezione si allontanerà da te. Ci hai mai fatto caso? Sistemi i capelli, ed ecco che improvvisamente vedi quella rughetta che prima non vedevi. Copri la ruga ed ecco che ai tuoi occhi appaiono delle ciccette prima nascoste. E’ così che funziona la mente: più la fai focalizzare sull’essere perfetto/a, più essa troverà difetti prima invisibili. Il risultato? Non ti sentirai mai veramente a posto e la tua paura di non essere davvero al meglio, ti seguirà ovunque andrai. La soluzione? Prova a lasciare CONSAPEVOLMENTE qualcosa di imperfetto in te ogni giorno: un ciuffo di capelli, una camicia leggermente sgualcita, qualcosa di segretamente imperfetto che solo chi ti guarderà con attenzione potrà scoprire e che ti permetterà di scoprire, a tua volta, chi ti guarda con attezione 😉
  2. Sorridi: Si lo so, sentito e risentito. Ma dì la verità, ci hai mai veramente provato? Hai provato quanto cambia la reazione della gente intorno a te se saluti con un cenno annoiato del capo o se invece sguinzagli un enorme sorriso a 5000 denti? A volte non è necessario nemmeno dire cose intelligenti dietro a un sorriso, basta sorridere per attirare l’attenzione. Una persona sorridente dà la sensazione di conosciuto, di piacevole, di “CASA”. Chi non ha voglia di sentirsi a “CASA” con qualcun altro? I musi lunghi lasciali per le fasi più avanzate dei tuoi rapporti 😉 Non ci credi? Non credi che sorridere possa fare una grande differenza? Bene, fai un piccolo esperimento: scegli due giorni della settimana, solo due. Uno sarà il giorno del sorriso, l’altro no. Durante il primo sorridi alle persone con le quali interagisci, che siano baristi, estetiste, autisti dell’autobus, colleghi, capi… semplicemente, appena li vedi, sorridi. Il giorno del “non sorriso” invece, salutali come al solito, nulla di particolare. E nota le differenze. Avrai delle sorprese, diverse da quelle che ti aspetti 😉
  3. Allarga i tuoi orizzonti: Non si tratta di diventare degli “yes-man” ma di allargare le tue prospettive di vita. Se hai l’abitudine a dire NO a certi eventi, inviti e persone, per una settimana, fai il contrario di quello che sei abituato/a a fare. Se di solito alle feste parli solo con persone che conosci, per una settimana, vai a parlare con almeno una persona con la quale non hai mai parlato. Allarga le prospettive, le tue esperienze. Non devi fare chissà cosa, ma solo portare qualche piccolo cambiamento nella tua quotidianità. Prendi il caffè sempre con lo stesso collega? Offrilo anche ad un altro. Vai sempre nello stesso bar a prendere il cornetto? Cambia bar. E’ semplice: “se fai quello che hai sempre fatto, otterrai quello che hai sempre ottenuto”. Perchè qualcosa cambi, bisogna… cambiare qualcosa 😉

E, a proposito di cambiare, se sei una donna, forse non sai che stiamo creando dei nuovi prodotti per aiutarti a cambiare le dinamiche che metti in atto con gli uomini e che sono fallimentari (anche se ci sei abituata e ti vengono spontanee). Per iniziare abbiamo creato un Audio da ascoltare libermante dove vuoi, sul ruolo terribile, comunissimo e dannosissimo della “crocerossina”. Quindi, se hai a che fare sempre con uomini bisognosi di aiuto, che ti spremono per poi magari lasciarti e finire con una che ha più bisogno di aiuto di loro, allora questo Audio fa davvero per te!

Clicca qui per scoprire di che si tratta e scaricare i primi 10 minuti gratuiti.

Share Button
Manuali per Donne

manuale quando lui non chiamamanuale per addestrare l'uomo-canemanuale se non gli piaci abbastanzamanuale riconquista il tuo exmanuale SPORCHI TRUCCHI per legarlo a teminibannerancorsasingle 10 tipi di uomini da evitaremanuale per averlo ai tuoi piediminiannerPaureDonneminiBANNERcuorespezzato
Banner_sesso

Manuali per Uomini

minibanneropenersminiriconqleiminiBANNERcuorespezzato

Percorsi di seduzione


unicasoluzionedonne2unicasoluzioneuomo2 minibannerpercorsodonnemnibannerpercorsouomini

Prodotti Audio


BANNERaudio4